finale con 2 Valvole 6L6 made in Russia e preampli a transistor/IC, reverbero a molla.

é il solito amplificatore che soffre di problemi di vecchiaia e di trasporto…con sorpresa pirotecnica finale per la gioia del pubblico!

1) blocchetto presa 220Vca e portafuse spezzati, può capitare a tutti specialmente se non si usano cavi ad angolo, la parte sporgente può essere urtata sia durante l’uso, che nel trasporto se non viene tolta. Il problema è sempre stato fastidioso e poteva essere evitato se Marshall (e altri) avesse posizionato la presa 220 più internamente.

2) Toccando il potenziometro dei toni alti il suono va e viene, tipico problema dovuto a saldature che sottoposte a sollecitazioni meccaniche col tempo si staccano. Anche questo problema poteva essere facilmente evitato se Marshall (e altri) avesse collegato i potenziometri e prese con fili e non direttamente saldati sul circuito stampato.

SEGUE…………….

1) tolto stampato di supporto della presa e portafuse e installato 2 pezzi separati indipendenti. già che c’ero ho messo un blocchetto presa in metallo e con filtro incorporato.

2) rifatto saldature su tutti i potenziometri e prese jack.

3) disossidato tutti i potenziometri e prese jack e relativi interruttori.

 

Commenti chiusi.